fbpx
lunedì, Luglio 15, 2019

Perché un viaggio in Nepal? Rispondono le donne della community LGBT*

Un viaggio in Nepal significa partire alla scoperta di luoghi spettacolari, città perdute e tribù sconosciute, ma vuol dire anche prendere parte ad un viaggio evento di gruppo, con altre viaggiatrici LGBT*, e diventare parte di un’avventura gay-friendly indimenticabile

Quiiky insieme ad ELLA Adventure vi porta alla scoperta di un luogo da esplorare e amare almeno una volta nella vita. Pronti a prenotare? Un viaggio in Nepal magico vi aspetta ora!

Qui sorgono decine di cose da vedere

Per un’avventura da ricordare, la città di Kathmandu è stupenda. Da visitare il Tempio di Pashupatinah Boudhanath Stupa, lo Swatambhunath Stupa e Piazza Surbar di Kathmandu. Kathmandu, la città storica e culturale del Nepal. Sarete protagonisti anche di un tour guidato ai siti del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO:  il Santuario Indùdi Pashupatinath, Boudhanath, il più grande stupa buddista in Nepal, il Tempio delle scimmie di Swoyambhunath e poi c’è anche il palazzo medievale del re Malla nella piazza Durbar a Kathmandu. Approfittatene!

viaggio in nepal

Avrete modo di sognare

Preparatevi ad ammirare il cuore del Nepal, con una indimenticabile e magica gita in barca lungo il lago Fewa, e poi attraverserete foreste, natura incontaminata e vedrete paesaggi mai visti fino ad ora. Un Nepal inedito che vi darà modo di esplorare anche la Pagoda della Pace Mondiale, la Grotta di Gupteshwor e il Tempio Bindya Basini. Infine, verrete sedotte dalla Grotta di Mahendra e dalla città di Landruk, una meta che ricorderete per sempre!

Scegliete la spiritualità

Beh, qui è doveroso sperare! Il Nepal è anche un viaggio spirituale, e il nostro itinerario comprende anche la città natale di Buddha, per scoprire attraverso reperti archeologici, la storia e la cultura di una divinità molto ricercata dalla community dei viaggiatori LGBT*. Qui potrete fare una meditazione nei monasteri, per poi dirigersi verso Lumbini, per visitare al tramonto il Tempio di Mayadevi.  Qui avrete davvero modo di ritrovare voi stesse, come non mai!

viaggio in nepal

A tu per tu con la bellezza

Per un’esperienza nepalese unica, capitate nel parco nazionale di Chitwan, fate scorta di foto da inviare ad amici e da pubblicare nel vostro account Instagram e poi diretti a piedi a Tharu, per visitare le tribù locali del villaggio. Non risulterà così piacevole per le modaiole, ma questo breve incontro vi farà sentire davvero arrivati e soprattutto protagonisti di una realtà fuori dal mondo, insolita ma bella da scoprire insieme ad altre viaggiatrici.

Viaggio in Nepal: scoprite, sognate, ballate!

Ma il Nepal è anche avventura: tour in Jeep al Parco Nazionale per vedere gli animali selvatici come rinoceronti, tigri, renne e molti altri. Canottaggio nel fiume per vedere uccelli e coccodrilli, e poi passeggiata nella giungla con la guida del parco nazionale per vedere gli animali. Di sera, dopo cena invece andrete a vedere la danza e le esibizioni di Tharu Cultural.

Related Posts

Un paese Gay friendly tutto da scoprire: l’Argentina
vacanze 2019
Vacanze 2019: tutte le tendenze gay-friendly che aspettavamo
Carnevale 2019 a Rio de Janeiro
Carnevale 2019 a Rio de Janeiro, pronti? Ecco cosa fare e dove andare