fbpx
domenica, Agosto 25, 2019

Università di Torino, arriva la prima cattedra in “Storia dell’omosessualità”

All’Università di Torino si studierà “Storia dell’omosessualità”, il corso sarà aperto agli studenti del Dams e tratterà le tematiche lgbt dal ‘700 in poi

L’Università di Torino avrà la prima cattedra italiana in “Storia dell’omosessualità”. È la prima volta che viene attivato uno studio simile in Italia. A tenere il corso, offerto dal dipartimento di Studi umanistici Dams, sarà la docente Maya De Leo. Varrà 6 crediti formativi e sarà a frequenza facoltativa. 18 lezioni che tratteranno delle rappresentazioni dell’omosessualità a partire dal ‘700. Per poi ripercorrere i tentativi di emancipazione delle prime comunità Lgbt nel mondo. Fino ad arrivare ad un’analisi di come il tema dell’omosessualità venga trattato oggi in film e serie tv. 

università di torino

Dal sito dell’Università di Torino si legge che il corso: “propone una storia culturale dell’omosessualità che ne ricostruisce le trasformazioni in età contemporanea (dalla fine del XVIII secolo al tempo presente)  tra Europa e Stati Uniti, restituendo esperienze, narrazioni e rappresentazioni collocate in diversi contesti sociali”.

Related Posts

Victoria’s Secret ingaggia la prima modella transgender!
Personaggi LGBTQ+ che hanno lasciato il segno nella storia
Il sacerdote scomunicato Mario Bonfanti ora reverendo in una chiesa LGBTQ+