fbpx
domenica, Novembre 17, 2019

Toy Story 4 | Un gruppo anti-LGBTQ chiede il boicottaggio

Toy Story 4, il quarto capitolo della celebre serie cinematografica Toy Story di Disney, rischia il boicottaggio a causa di un gruppo anti-LGBTQ.

 

Il gruppo evangelico anti LGBTQ+ “One Million Moms”, un distaccamento dell’American Family Association, sta boicottando il famoso cartone animato perché viene mostrata una relazione tra persone dello stesso sesso che andrebbe a destabilizzare la sensibilità dei bambini.

Secondo il gruppo, la Disney, cercando di normalizzare la coppia omosessuale, corrompe la mente dei bambini.

In particolare si fa riferimento ad una scena: una coppia di mamme lesbiche che accompagnano il figlio all’asilo e quando vanno a riprenderlo lo abbracciano.

Monica Cole, portavoce di One Million Moms, ha dichiarato: “La scena è sottile al fine di destabilizzare i bambini. Ma è ovvio che il bambino ha due madri che lo stanno crescendo insieme. Era una scena notevolmente piccola con l’unico scopo di cercare di normalizzare questo stile di vita.” – continua – “La Disney ha deciso ancora una volta di essere politicamente corretta rispetto all’intrattenimento familiare. Ma la Disney dovrebbe limitarsi a intrattenere nello spingere un simile messaggio ed esporre i bambini a temi controversi.