fbpx
lunedì, 25 Maggio, 2020

San Valentino: come conquistare la tua crush in 3 semplici mosse

Reading Time: 2 minutes

La festa degli innamorati si avvicina.  Il 14 Febbraio come da consuetudine è la giornata in cui si può ricordare il vero significato della parola amore, in tutte le declinazioni e tutte le sue sfumature particolari. Non è solo la festa delle coppie, è anche la festa di chi crede ancora nell’amore. L’avvicinarsi di San Valentino, però, può essere anche il momento giusto per conquistare o dichiararti alla tua crush. Non esistono regole ben precise, ci sono tanti modi per uscire allo scoperto. Ma se proprio hai delle difficoltà nel farlo, ci siamo noi che veniamo in tuo soccorso. Ecco in tre semplici mosse come puoi farti avanti e conquistare  – finalmente – il cuore della crush.

Sii te stesso senza strafare. La sincerità deve essere la tua particolarità vincente

Essere affabili e simpatici è una caratteristica che piace un po’ a tutti, ma al giorno d’oggi sono in pochi a essere sinceri, soprattutto quando si parla di rapporti di coppia. E se vuoi conquistare il tuo spasimante,  allora l’unico modo per brillare di fronte a tuo lui (o alla tua lei) è indossare l’abito più sobrio che hai a disposizione, e mostrare tutte le tue qualità più vere e sincere. Non inventare scuse. Sii te stesso e basta. Usa la tua carte migliore. A fine serata sarai sicuramente ricompensato.

Stupiscilo con un regalo, prima di invitare la tua cotta per una cena romantica

A volte basta poco. Che sia un libro o un film,  o una sciarpa o un mazzo di fiori: per prima cosa devi farlo sorridere, devi stupirlo. Prima di passare all’attacco, prima di organizzare una cena a lume di candela, devi guadagnare il suo rispetto e la sua benevolenza. E per farlo devi essere furbo. Cerca di conoscere i suoi gusti musicali, cerca di conoscere qual è il suo film preferito e presentati a casa sua con un regalo inaspettato. Se lo stupirai, in cambio non riceverai solo un ‘grazie’.

Seducilo ma con parsimonia. Metti in bella mostra il tuo lato migliore

Ammicca alle sue battute ma non esporti troppo. Quando sei riuscito a farlo cadere ai tuoi piedi, cerca di non affrettare le cose, non concederti subito. Il tuo lui deve capire che sei diverso dagli altri, che di te si può fidare e che non cerchi solo una notte di passione. Anche se lo hai conquistato, devi ricordare che sei tu ad avere lo scettro del comando.

Related Posts

Tre modi (alternativi) per festeggiare il tuo San Valentino arcobaleno
San Valentino, la playlist di Qmagazine
san valentino gay
San Valentino, la gift list di QMagazine