fbpx
venerdì, Settembre 20, 2019

Come riconoscere una serie tv a tema LGBTQ

Dal racconto delle origini ai nuovi protagonisti, come riconoscere una serie tv a tema LGBTQ

Come riconoscere una serie tv a tema LGBTQ? Cosa ci fa dire che una serie tv è a tema LGBTQ o non lo è? Un bacio tra due protagonisti dello stesso sesso? In realtà, se siete un po’ telespettatori ci avrete fatto caso, queste cose sono tracimate ormai da anni nel- la bella tv: da House of Cards al Trono di Spade, le sfumature comprese dall’acronimo LGBTQ hanno ampi spazi nella nuova serialità televisiva, e il talento degli autori garantisce sulla qualità delle storie narrate.

Ma un bacio (due, tre, dieci) non basta e ne- gli ultimi anni abbiamo assistito a un ulteriore passaggio: la scelta di affidare a gay, lesbiche, bisex e transessuali il ruolo di protagonista in serie “per tutti”. Un titolo tra tutti: Flesh and bones, serie tv drammatica (disponibile in Italia in streaming su Amazon Prime Video),

che mette in scena il lato oscuro di una scuola di danza newyorkese: la protagonista, Claire (Sarah Hay) è una dolce étoile, sottoposta alle angherie di un nevrotico coreografo gay. Un personaggio negativo a tutto tondo, se non fosse che a interpretarlo è l’ottimo Ben Daniels, attore orgogliosamente gay dalla sua prima apparizione sullo schermo. E aver portato in tv un omosessuale antipatico al di fuori degli schemi del politicamente corretto, ma anche lontano dallo stigma presente in tanti vecchi film e telefilm, è sicuramente una conquista. Del resto chi l’ha detto che noi meritiamo solo ruoli in odore di santità?

 Eugenio Spagnuolo

Vuoi saperne di più?
Scaricalo ora sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Come riconoscere una serie tv a tema LGBTQ

 

 

Related Posts

Celine Dion “Courage”
Mika il nuovo singolo “Tomorrow”, album e Tour Mondiale
Tommaso Paradiso lascia la band “Thegiornalisti”