fbpx
mercoledì, 8 Aprile, 2020

Renault Clio | Il nuovo spot LGBTQ+ che non viene trasmesso in Italia

Reading Time: < 1 minute

In occasione del trentesimo anniversario dall’uscita di fabbrica della prima Renault Clio, la nota casa automobilistica ha deciso di festeggiare con uno spot dedicato all’amore LGBTQ+, in particolare a quello fra due donne.

Il video racchiude con delicatezza le difficoltà dell’appartenere a una comunità, quella LGBTQ+, che ancora oggi, a volte fatica ad essere accettata. Ma l’amore trionfa su tutto, su un padre omofobo e su un matrimonio di convenienza; un amore che nasce da bambine, perso e poi ritrovato.

Renault racconta una storia bellissima, a tratti struggente ma con un lieto fine, lanciando sicuramente un messaggio fortissimo e importantissimo. Il tutto contornato dalle note di “Wonderwall” degli Oasis, canzone che non potrebbe addirsi meglio di così allo spot.

La pubblicità sta facendo il giro dei social, quasi a diventare virale, ma purtroppo non è ancora prevista la messa in onda sulla tv italiana. È stata l’ex deputata Paola Concia che con un twit ha rilanciato lo spot, incentivando Renault a portarlo sulle reti italiane. Anche Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi, ha invitato l’azienda automobilistica a trasmetterlo nelle reti italiane: “Lo mandate anche sulle nostre reti, si? Coraggio, un po’ di coraggio”.

Related Posts

Dopo “Amici 19” Javier e Nicolai vivono insieme.
Charli XCX ha annunciato ieri sera il suo nuovo album ‘how i’m feeing now’.
Giulia Molino finalista ad “Amici 19” esce con il suo primo album “VA TUTTO BENE”