fbpx
giovedì, Gennaio 21, 2021

Primo caso di omofobia in Italia: partito il processo!

Reading Time: 2 minutes

Sotto processo l’ex consigliere Giovanni De Paoli

Il sito ivg.it ha dato notizia dell’inizio deo processo a carico del Consigliere regionale Giovanni De Paoli che nel febbraio 2016 avrebbe detto: 

“se avessi un figlio omosessuale, lo brucerei nel forno“.

In risposta a questa frase il “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” e l’Associazione AGEDO (Associazione genitori di omosessuali) hanno portato in tribunale il consigliere. Il presidente del Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” Aleksandra Matikj ha affermato:

Il processo è iniziato dinanzi al magistrato Massimo Todella, il consigliere De Paoli stamattina era presente in aula. Io ho voluto presenziare, così come le altre parti offese, per avanzare la richiesta di costituzione di parte civile. Eravamo in quattro comitati. La difesa di De Paoli si è opposta alla costituzione dei Comitati di cui l’eccezione verrà decisa dal Giudice nel corso della prossima udienza”.

Il danno, per quanto ci riguarda, non è stato ancora quantificato pertanto questo aspetto sarà di esclusiva valutazione della Magistratura. Si tratta di un caso di particolare spessore, il primo caso contro l’omofobia in Italia. C’è stato un attimo in cui, durante l’udienza, noi parti offese ci siamo guardati, ed abbiamo colto la stessa aspettativa di giustizia. Mi sono commossa. Credo che battaglie come questa contribuiscano a far crescere la storia della tutela dei Diritti Umani. Ne sono, ne siamo davvero orgogliosi. In Italia manca ancora una Legge ufficiale contro l’omofobia, la bi-fobia e la trans-fobia. In un Paese dei diritti come il nostro, sarà il prossimo passo da compiere”.

Il NUOVO QMAGAZINE è ORA DISPONIBILE!

E’ da poco uscita la rivista cartacea e digitale di Qmagazine: QMagazine è una rivista gay italiana in cui puoi trovare informazioni su: “Viaggi gay“, “Notizie a tematica gay“, “Gay Travel” “Notizie gay Italia” e tanto altro…