fbpx
martedì, Agosto 20, 2019

Pride Milano: Oggi il primo carro dei Migranti omosessuali

Carro dei Migranti: aprirà il corteo della manifestazione più colorata di sempre

Oggi alle ore 14.00 partirà da piazza Duca d’Aosta  la manifestazione dell’orgoglio della comunità LGBTQI+. Dalla stazione poi si continuerà per via Vitruvio, via Settembrini, piazza Caiazzo, via Venini, via Giovanni da Palestrina e corso Buenos Aires fino a piazza Oberdan. Quest’anno per la prima volta il corteo sarà aperto dal carro dei Migranti, arricchito da un grande striscione arcobaleno con una banda color oro per ricordare chi fugge dai Paesi dove la comunità LGBTQI+ è duramente discriminata. In ore molto tese per tutta la questione sollevata dagli episodi legati alla Sea Watch, la scelta di aprire il pride con il carro dei Migranti è sicuramente molto significativa. E in merito a questo, l’associazione «Milano senza muri» ha invitato tutti i partecipanti ad indossare un nastro azzurro in segno di solidarietà ai naufraghi, alla capitana Carola Rackete e a tutto l’equipaggio della Sea Watch. In effetti per l’associazione il pride «è l’occasione per parlare non solo dei diritti delle persone LGBT+ ma più in generale di rispetto dei diritti umani e di solidarietà». Quest’anno sono attese ben 250mila persone alla sfilata.

Un corteo dedicato alle minoranze che non si arrendono alle ingiustizie. 

Scarica la nuova uscita di QMagazine primavera estate 2019

https://pocketmags.com/it/qmagazine

Related Posts

Gay Pride Londra: più di 1 milione di partecipanti
I Top 20 Pride del 2019 secondo HomeToGo
idealista celebra l’amore e la diversità in tutte le sue forme al Milano Pride