fbpx
martedì, Novembre 12, 2019

Ralph Lauren si conferma un alleato della comunità LGBTQIA+. La casa americana ha appena presentato una capsule collection per celebrare il movimento e sostenere la causa. Per l’occasione, Ralph Lauren ha avviato una collaborazione con la Stonewall Foundation, a cui saranno devoluti i ricavati degli incassi.

La mini collezione vede come protagonisti d’eccezione personalità del mondo dello sport, dell’arte e dell’attivismo: lo sciatore Gus Kenworthy, il ballerino Harper Watters, l’attrice Josie Totah e attivisti come Evrisha, Tyriq e Cory.

Il rainbow compare su magliette, felpe e capellini e manda un messaggio forte, d’integrazione e accettazione. Ogni colore è simbolo di una storia e di un vissuto da celebrare.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=1KIy_IP1nwQ]

Un atto che fa onore alla casa americana, impegnata da oltre 25 anni nel sostegno della comunità LGBTQIA+. Infatti attraverso donazioni, volontariato e iniziative pro causa fanno di Ralph Lauren uno dei più grandi supporter oggi.

Il consiglio? Unitevi a questa iniziativa e percorrete i passi verso un mondo più rainbow! #Besupportive

Scropite di più su: https://www.ralphlauren.it/it/pride/1109013

 

 

 

 

 

 

Credits: images courtesy of Ralph Lauren

Related Posts

USA | Perché ottobre è il mese della storia LGBTQ?
Helsinki | La capitale arcobaleno della Finlandia
Hawaii | Honolulu Pride 2019