fbpx
mercoledì, Novembre 20, 2019

Praga è la capitale dove si incontrano tante culture differenti. Ecco la tua prossima meta LGBT

Una città tutta da esplorare, piena di miti e di tante leggende. Praga è la capitale della Repubblica Ceca, situata nel cuore pulsante dell’Europa. Soprannominata la città dell’Oro, è dove si unisce la cultura slava, ebraica e tedesca, per una collezione alquanto variegata di stili di vita, usi e costumi di una società in continuo movimento. E, anche se non sembra, Praga è una città molto liberale e molto aperta nei riguardi della comunità LGBT. Complice un tessuto economico piuttosto stabile e una cultura molto diversificata, proprio sul turismo arcobaleno, la città di Praga ha trovato il modo di imporsi come meta LGBT.

Ci sono molti locali gay, saune aperte a incontri più piccanti, discoteche, ristoranti e rassegne cinematografiche dedicate esclusivamente alla filmografia queer. È una città molto piccola ma è di una bellezza affascinate. Tre giorni sono più che sufficienti per godere di tutte le sue sfumature più particolari e, come sempre, è consigliata una visita in primavera o in estate, per evitare le temperature rigide dell’inverno (anche se in quel periodo dell’anno è ancora più caratteristica). Una città che, quasi totalmente, è patrimonio dell’UNESCO.

 

Praga lgbt

La piazza della città vecchia, ad esempio, ha una deliziosa atmosfera fiabesca in cui è possibile ammirare il bellissimo Orologio Astronomico. Da lì si può proseguire verso l’Old Town Bridge Tower, per poter visitare la parte più gotica di tutta Praga e dove si erge una delle porte più antiche della città, sorrette dallo stesso costruttore della Cattedrale di San Vito.

E poi tappa obbligatoria nel quartiere di Mala Strana, che è interamente pedonale, il quale rappresenta il cuore pulsante di tutta la città di Praga. È consigliata una visita di sera o al calar delle tenebre. Inoltre da non perdere è la visita al quartiere ebraico di Josefov in cui è possibile ammirare l’atmosfera in cui, durante la guerra, era costretta a vivere la popolazione. A poca distanza è possibile rendere omaggio anche alla tomba di Kafka. Ma è da visitare anche il Castello di Praga per immergersi in un’atmosfera d’altri tempi e ammirare tutte le bellezze e lo sfarzo di una città piena densa di storia e cultura. Diversi sono gli hotel friendly che sono disseminati per tutto il centro storico, e molti sono i locali per poter godere della movida notturna. Come il Friend’s Prague, un locale in cui ogni notte si alternano DJ di fama europee per serate a tema gay o lesbo. Il Termix è la discoteca più popolare del momento, è aperta solo di sabato e domenica, ed è sempre affollata. E per coloro che cercano emozioni forti c’è l’Alcatraz, un club per gli amanti del fetish.

Praga ti stupisce, ti fa sorridere e ti coccola con la sua ottima cucina. Cosa aspetti a visitare le sue bellezze?

Related Posts

Vacanza LGBT
La tua vacanza arcobaleno? Ecco i Paesi più sicuri e quelli più pericolosi per la comunità LGBT
Londra LGBT
Viaggio nella Londra arcobaleno. Ecco la tua prossima meta LGBT
Amsterdam LGBT
Amsterdam è la città arcobaleno che non ti aspetti. Ecco cosa c’è da sapere sulla capitale dei tulipani