fbpx
giovedì, aprile 18, 2019

Pillon: Il promotore del Family Day condannato

Simone Pillon  CONDANNATO 

Simone Pillon, avvocato e attuale senatore della lega, è stato condannato per diffamazione nei confronti del circolo gay Omphalos. Pillon, conosciuto anche per essere promotore del Family day e primo firmatario di un contestato ddl sull’affido condiviso, quando non era ancora parlamentare, aveva commentato alcune iniziative condotte nelle scuole dall’associazione Omphalos dicendo che “distribuivano materiale pedopornografico”. Queste iniziative in realtà servivano per cercare di contenere il bullismo a sfondo omofobo, svolgendo un’importante funzione pubblica a vantaggio dei giovani cittadini. Il senatore è stato condannato sia al pagamento di una multa di 1.500 euro per queste affermazioni sia al risarcimento, da liquidarsi in sede civile, nei confronti dello stesso circolo e di un attivista, con una provvisione complessiva di 30 mila euro, al pagamento della quale il giudice ha subordinato la sospensione della pena. 

Le dichiarazioni

Giustizia è fatta nei confronti di un personaggio che ha fatto dell’odio nei confronti delle persone omosessuali e transessuali la sua ragione di battaglia politica” – (presidente di Omphalos Lgbti, Stefano Bucaioni)

Difendere le famiglie costa caroPillon

Related Posts

A Zurigo il Pink Apple Gay & Lesbian+ Festival
Il Senatore Pillon a rischio condanna per omofobia
Fedez tuona contro il Congresso di Verona
QMagazine
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: