fbpx
sabato, Ottobre 19, 2019

North Carolina, chiesa gay-friendly sotto attacco dei vandali omofobi

Succede a Charlotte in North Carolina, dove una chiesa apertamente gay-friendly è stata imbrattata da un gruppo di omofobi

In North Carolina nella città di Charlotte, la Wedgewood Church, una chiesa dichiaratamente gay-friendly è stata presa di mira da un gruppo di omofobi. La denuncia ufficiale è arrivata via Facebook tramite Chris Ayers, il pastore della chiesa che ha pubblicato alcune foto dell’accaduto.

chiesa Wedgewood Church

Wedgewood Church

Non si tratta della prima volta che la Wedgewood Church finisce sotto attacco. Già altre sei volte la chiesa era stata presa di mira per via delle sue posizioni gay-friendly. Come già successo in precedenza, le porte sono state imbrattate con la scritta “I froci sono pedofili” fatta con vernice a spray. In passato il portone era rosso, ma dopo un simile attacco il pastore decise di ridipingerlo con i colori dell’arcobaleno. Un bel gesto per sottolineare come le posizioni della chiesa non siano cambiate dopo gli attacchi. A ribadirlo anche il diacono Kimberlee Walker: ‘Nessuna vernice spray ci fermerà. La chiesa continuerà a predicare l’amore e l’accettazione, come ha sempre fatto sin dall’inizio‘.

Wedgewood Church

Wedgewood Church

Dopo l’accaduto la comunità locale si è impegnata con una raccolta di fondi per sostenere le spese di ripristino e messa in sicurezza della chiesa. In un solo giorno sono stati raccolti oltre mille dollari. È stato organizzato anche un evento per invitare le persone a partecipare all’attività di ridipingere il portone con i colori della bandiera rainbow.

Scarica QMagazine sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Related Posts

Abrahm Devine | Il nuotatore “cacciato perché gay” dallo Stanford Swim Team
Kristen Stewart
“Mi hanno chiesto di nascondere la mia omosessualità”. Kristen Stewart contro la discriminazione nel mondo del cinema
Addio al “gene gay” | Non esiste una causa genetica per l’orientamento sessuale