fbpx
lunedì, Luglio 13, 2020

Londra | il primo Gay Pride Musulmano al mondo

Reading Time: < 1 minute

L’11 aprile 2020 Londra ospiterà il primo Gay Pride Musulmano al mondo grazie al successo di un crowdfunding che ha dato voce ai membri della comunità LGBTQ+ musulmana, raccogliendo circa $ 12.800 USD.

L’evento in questione è organizzato dall’organizzazione benefica musulmana LGBTIQ+ leader nel Regno Unito – “Imaan” che ha affermato: “Noi come musulmani LGBTQ+ ci troviamo spesso isolati, senza una comunità; spesso subiamo attacchi omofobi, bifobici, transfobici e islamofobici. L’evento si baserà sugli incredibili eventi che abbiamo organizzato in passato, comprenderà conferenze, dibattiti, interventi e parlerà di arte, cultura e storia. Una vera novità per i musulmani LGBTQI”.

Così anche il regista Amrou Al-Kadhi, nonché uno dei relatori del “Imaan Fest” ha dichiarato al giornale Indy100: “I media hanno cercato di controllare la narrativa sulle identità queer islamiche per troppo tempo, spingendoci spesso all’interno di un’orrenda guerra culturale, come se l’Islam fosse il nemico mortale dell’identità queer. L’Imaan Fest, il Pride musulmano, è la perfetta contro-narrazione, esalta le gioie delle identità queer mussulmane e ci da la possibilità di creare il nostro spazio”.

 

 

 

Related Posts

Airbnb annuncia nuove esperienze virtuali: dalle olimpiadi al Pride
#FamiglieREsistenti: il programma di Milano Pride 2020
2020: il pride online e l’arcobaleno aggiunge un colore