fbpx
mercoledì, Novembre 20, 2019

L’evoluzione dello streaming legale. Ecco cosa ha da offrire Apple TV

Oltre a servizi streaming a pagamento come Netflix, NOW Tv, Infinity e Amazon Prime Video, alla competitiva offerta si aggiunge la piattaforma di Apple TV. Disponibile in Italia dal Primo Novembre, il servizio si rivela una nuova frontiera dell’intrattenimento, proponendo film e serie tv originali a un costo irrisorio di 4,99 al mese, con una prova gratuita di una settimana.

Apple TV ha un sistema diverso rispetto a tutti i sistemi di streaming che sono diffusi in Italia. Senza nessun tipo di restrizione è disponibile su Iphone, Ipad, Ipod Touch e il Mac, e anche su diverse modelli di Smart Tv, come quelle del marchio Samsung. Presto il servizio sarà disponibile anche sui Amazon Fire Tv e la piattaforma di Roku. Una piattaforma quindi che, fin da subito, propone prodotti di alta qualità,  disponibili anche in lingua italiana. Per il lancio di Apple TV sono stati resi disponibili ben tre serie tv (ma altre sono in arrivo nelle prossime settimane), per cercare di guadagnare fiducia su una buona fetta di pubblico che è in  cerca costantemente di film o di serie tv al passo con i tempi. E ora vi presentiamo i prodotti di spicco disponibili su Apple TV.

The Morning Show: il giornalismo secondo Jennifer Aniston

In una realtà dilaniata dallo spettro di Harvey Weinstein e dal movimento del Metoo, due giornaliste sgambettano in un modo di soli uomini. Alex Levy, interpretata da una convincente Jennifer Aniston, è conduttrice di un celebre programma d’informazione e, un bel giorno, deve fare i conti con una denuncia di molestie sessuale ai danni del suo partner. Bradley Jackson invece, interpretata da Reese Whterspoon, è una giornalista d’inchiesta con la lingua biforcuta, che si trova suo malgrado in un fuoco incrociato a causa delle sue prese di posizione su politica e società. Due donne, due storie differenti: un unico punto di vista.

See: un mondo distopico con Jason Momoa

A causa di un’epidemia, l’umanità è stata decimata. Gli unici sopravvissuti sono esseri geneticamente modificati che nell’arco dei secoli vivono come indigeni e, per lo più, non hanno più la vista. Un giorno Baba Boss (Jason Momoa) diventa padre di due gemelli perfettamente in salute ma, purtroppo, sono osteggiati da una regina che domina con terrore su un anonimo villaggio. Inizia così una lotta alla sopravvivenza per regalare al genere umano una possibilità di ricostruire una nuova società civile.

For All Mankind: l’allunaggio come non lo avete mai visto

 

Sviluppato da Ronald D. Moore, storico produttore di Battlestar Galactica, la serie racconta una storia alternativa in cui è l’URSS a battere gli Stati Uniti nella corsa verso lo spazio. In questa prospettiva si analizzano le conseguenze di una svolta epocale che ha cambiato il volto della storia contemporanea.

Altre serie arriveranno nei prossimi mesi e tanti talk show, fra cui uno condotto da Oprah Winfrey.