fbpx
giovedì, 27 Febbraio, 2020

Le 5 destinazioni europee più amate dai turisti LGBTQ+

Fortunatamente oggigiorno per la comunità LGBTQ+ non è più un problema viaggiare in quasi tutto il mondo. In particolare, l’Europa è considerata una destinazione completamente inclusiva. Scopriamo quali sono le 5 mete LGBTQ+ preferite dai turisti gay di tutto il mondo.

 Berlino

Berlino è una città molto gay-friendly. Rappresenta il lato più wild della Germania e vanta una ricca storia sui diritti LGBTQ+ che risale agli anni ’20. I quartieri di Schöneberg, Nollondorfpalaz, Kreuzberg e Prenzlauerberg sono i più inclusivi della città e offrono un’immensità di bar, discoteche, club e ristoranti. La città ospita inoltre moltissimi eventi, festival e, ovviamente, il famosissimo Pride.

Berlino LGBT

Brighton

Brighton è una delle località più turistiche dell’Inghilterra e i suoi punti nevralgici sono sicuramente il divertimento e il relax. Dagli anni ’30, Brighton iniziò ad affermarsi come destinazione LGBTQ+ per poi evolversi sempre di più nel tempo. Il quartiere più gay friendly è quello di Kemptown che offre una miriade di locali, bar, pub, hotel e ristoranti.

L’evento più importante è, invece, il Brighton Pride, nonché il Pride più grande del Regno Unito che viene celebrato ogni anno nella prima settimana di agosto.

Copenaghen

Situata nel cuore della Danimarca, Copenaghen è una metropoli apertissima alla al turismo LGBTQ+. A tale proposito ricordiamo che la Danimarca ha segnato la storia dei diritti omosessuali diventando la prima nazione al mondo, nel 1989, a riconoscere le unioni dello stesso sesso.

Copenaghen è un mix tra antico e moderno, un concentrato di storia, cultura e arte. È la capitale della Sirenetta, dello shopping e del design. La movida gay è abbastanza tranquilla ma molto intensa, comprende bar, locali e ristoranti

Sitges

Sitges è una cittadina spagnola situata a sud-ovest di Barcellona ed è il punto di riferimento della scena gay spagnola, nonché una delle maggiori destinazioni europee per i viaggiatori LGBTQ+. Caratterizzata da spiagge dorate, acque cristalline e divertimento, Sitges è una delle località più belle della costa.

 

Mykonos

Mykonos è l’isola gay friendly per eccellenza della Grecia. Conosciuta soprattutto per il suo divertimento, offre tantissime attrazioni in grado di poter soddisfare anche i più bisognosi.

Related Posts

Messico | il 34% dei turisti a Puerto Vallarta è LGBTQ+
Costa Rica | da maggio i matrimoni LGBTQ+ saranno legali
Guam: l’isola arcobaleno della Micronesia