fbpx
martedì, 7 Aprile, 2020

La fotografia di Helmut Newton a Torino

Reading Time: 2 minutes

La GAM di Torino espone le foto di Newton

Da quando nella seconda metà degli anni ’70 del Novecento Helmut Newton (Berlino, 1920 – Los Angeles, 2004) ha cominciato a pubblicare i suoi scatti in riviste di moda e in diversi libri, il suo linguaggio personalissimo e raffinato non ha mai smesso di fare tendenza e di ispirare moda, comunicazione e il mondo dell’immagine in generale.

Helmut Newton
Rushmore, Italian Vogue 1982
©Helmut Newton Estate

La mostra di Torino presenta una selezione di circa settanta opere che ripercorrono tutta la sua carriera e i suoi più grandi successi in un percorso che, diviso in quattro sezioni, presenterà opere degli esordi come opere realizzate qualche anno prima di morire, come ad esempio un commovente e intenso ritratto di Leni Riefenstahl del 2000.

Helmut Newton
Thierry Mugler, Monaco 1998
©Helmut Newton Estate

Uno dei protagonisti dell’universo di Newton è la sensualità del corpo, soprattutto quello della donna. Il fotografo riesce, grazie a un erotismo mai volgare e allo sdoganamento ironico di certi feticci, ad esaltarne puramente la vitalità e la bellezza. Siamo ben lontani, insomma, dal vedere l’essere femminile semplicemente come oggetto di voyerismo maschile.

Helmut Newton
Claudia Schiffer, Vanity Fair
Menton 1992
©Helmut Newton Estate

La sostanza psicologica degli individui protagonisti delle sue opere è invece ben indagata nei suoi numerosi ritratti. In mostra saranno presenti, ad esempio, quelli di Andy Warhol (1974), Gianni Agnelli (1997), Paloma Picasso (1983), Catherine Deneuve (1976), Anita Ekberg (1988), Claudia Schiffer (1992) e Gianfranco Ferré (1996).

Helmut Newton
Andy Warhol, Vogue Uomo
Paris 1974
©Helmut Newton Estate

HELMUT NEWTON. Works

a cura di Matthias Harder

Torino, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

30 gennaio – 3 maggio 2020

Helmut Newton
Debra Winger, Los Angeles 1983
©Helmut Newton Estate

Helmut Newton
Ralph Fiennes, Vanity Fair
Venice 1995
©Helmut Newton Estate

Helmut Newton
Marlene Dietrich, Hollywood
©Helmut Newton Estate

Related Posts

Artemisia Gentileschi alla National Gallery di Londra
Visite Virtuali Arte: la mostra di Raffaello a Roma
Le opere di David Hockney in mostra ad Amburgo