fbpx
domenica, Agosto 25, 2019

International Gender Film Festival: torna il Festival della diversità a Bari!

Bari International Gender Film Festival: Il Festival del cinema di qualità che festeggia l’amore omosessuale!

International Gender Film Festival questo il titolo del più famoso festival del cinema sulle diversità di genere della città di Bari. Lo scopo del Bari International Gender Film Festival  è quello di contribuire alla sensibilizzazione politica e culturale nel panorama regionale. Inoltre il GIG!ff ha l’aspirazione di svolgere un profondo ruolo sociale nella costruzione e diffusione di una cultura di rispetto e di inclusione verso tutte le diversità di genere presenti sul territorio. Il festival sarà ospitato in palazzo Ulmo, luogo speciale in cui si respira energia creativa e capacità di passare dal dire al fare. Il festival è organizzato da Cooperativa AL.I.C.E Area Arti Espressive. 

Ecco cosa prevede il programma del Bari International Gender Film Festival: 

Ore 19. Nella meravigliosa corte di Palazzo Ulmo ci sarà un’installazione video e sonora a cura del Bari International Gender Film Festival. In scena «QueerTetto», la performance di Luigi Pignatelli e Simona Storm Tempesta. L’elaborazione drammaturgica e la regia sono a cura di Luigi Pignatelli

Ore 20. Saluti di Tita Tummillo De Palo e Miki Gorizia, curatori della direzione generale e artistica del BIGff. Poi, Cosimo Santoro – fondatore della società di distribuzione «The Open Reel» – introdurrà la proiezione del film che seguirà.

Ore 20.30. Proiezione del film Loris is Fine del giovanissimo regista Simone Bozzelli, che presenzierà e interverrà al termine della visione. Il film racconta di Loris, ventitreenne estremamente ingenuo, che aspetta un uomo, conosciuto in chat e che non ha ancora mai visto. Costui è un sieropositivo disposto a trasmettergli la propria malattia. Per Loris il virus è un alleato alla ricerca del desiderato rapporto simbiotico con Valerio, il suo fidanzato sieropositivo.

Ore 23. Proiezione dell’opera cinematografica Test (USA, 2013) del regista americano Chris Mason Johnson. Il film è ambientato nel 1985 a San Francisco. L’introverso Frankie fa il sostituto in una prestigiosa compagnia di danza contemporanea. Todd, un affermato danzatore della troupe, è apertamente gay. Quando uno dei ballerini un giorno si ammala, a Frank viene chiesto di subentrargli, così Todd lo prepara. 

La giornata si concluderà con l’intrattenimento musicale a cura di Mimmo Pesare

Related Posts

Tutte le News dei prossimi MTV Awards!
Mika rende omaggio alle piccole cose nel video di “Tiny Love”
Yungblud parla della sua sessualità: “Sono molto fluido a riguardo”