fbpx

Il Rainbow Ball di Vienna

Reading Time: < 1 minute

Dal 1988, HOSI (Homosexuelle Initiative Wien), la più grande organizzazione gay e lesbica dell’Austria organizza il Rainbow Ball, un ballo dedicato alla comunità LGBTQ+

Il Rainbow Ball (Wiener Regenbogenball) nasce con lo scopo di raccogliere soldi contro l’AIDS. Con il tempo diventa un evento conosciutissimo in tutta Europa tanto da accogliere anche molti personaggi illustri.

Il Regenbogenball, oltre a essere uno dei balli di maggior successo in Austria, si è trasformato nel momento clou della stagione dei balli per la comunità LGBTQ+. Il ballo è in linea con la lunga e antica tradizione della città ma con delle connotazioni completamente innovative. Infatti, si presenta come un classico ballo viennese ma con uno spirito moderno dettato dalla cultura queer.

Inoltre, nonostante la sua attuale fama, resta un importante evento di beneficienza. I profitti sostengono il lavoro di HOSI, aiutano il centro sociale Gugg e organizzano la “Regenbogenparade”, il Pride di Vienna.

La 23° edizione del ballo LGBTQ+ numero uno della città si svolgere il 25 gennaio 2020. Per maggiori informazioni: https://www.hosiwien.at/regenbogenball/

 

 

Related Posts

Polonia | il Presidente sta programmando di vietare l’adozione alle coppie LGBTQ+
Regno Unito | Cresce la paura del suicidio nella comunità LGBTQ+ durante il lockdown
Dal 1° luglio, la XIII edizione del Pride Village