fbpx
domenica, 16 Febbraio, 2020

Il DJ “Calvin Harris” annuncia: “Non voglio più condurre una vita sregolata“, e come dargli torto.

Nei mesi scorsi Harris, sempre tramite Twitter, aveva spiegato le motivazioni che lo avevano allontanato dalla musica EDM: “Trovo triste suonare quel genere, è lento, e non ha nulla in comune con la musica che oggi preferisco. Preferisco collaborare con musicisti famosi suonando generi che sento più vicini“. E’ recente la fortunata collaborazione del dj con la cantante Dua Lipa per la canzone “One Kiss“, che è stata candidata agli “MTV Video Music Award” del 2018 come miglior “Video Dance” e “Miglior Canzone Estiva“. Nella scorsa estate la rivista di economia e finanza “Forbes“, valutandone le entrate negli ultimi 12 mesi, ha inserito Harris nella classifica dei primi 15 DJ più pagati tra il giugno del 2017 e il giugno del 2018, con un introito lordo di 48 milioni di dollari.

Calvin Harris ha dichiarato in seguito:

L’ultima cosa che voglio fare ora è bere due bottiglie di Jack Daniels in una notte, mangiare solo involtini di carne e verdura, urlare per 55 minuti in un microfono, fingere di suonare una tastiera per cinque giorni su sette e dormire su di un autobus puzzolente tutto l’anno; quei giorni me li sono lasciati alle spalle, amico. Quel tipo di vita la sconsiglio a chiunque, e a me personalmente non ha fatto bene”. Intanto il singolo con Sam SmithPromises” continua a far ballare tutto il mondo.

 

Related Posts

Madonna raggiunge il 50° n. 1 nella classifica dei brani Dance Club USA
Brit Awards 2020 le nomination
Tre modi (alternativi) per festeggiare il tuo San Valentino arcobaleno