fbpx
sabato, Settembre 21, 2019

I Vincitori dei “Brit Awards” 2019.

Ieri 20 febbraio a Londra c’è stata la cerimonia di premiazione dei “Brit Awards“, i premi musicali che ogni anno vengono assegnati ad artisti pop dalla “British Phonographic Industry”, l’associazione che rappresenta le case discografiche nel Regno Unito e di cui fanno parte le quattro grandi major: Universal, Sony, EMI e Warner. I 1975 hanno vinto due dei premi più importanti della serata, quelli per l’album e il gruppo britannico dell’anno, mentre i migliori artisti sono stati George Ezra e Jorja Smith, “One kiss” di Calvin Harris e Dua Lipa ha vinto come “Miglior singolo britannico”, e Harris è stato premiato anche come “Miglior produttore”. Premio alla “Carriera” è andato a P!NK a cui è stato dedicato un grande spazio della serata. Byonce e Jay Z premiati come “Miglior gruppo internazionale” hanno dedicato con un video simile alla loro hit, che li vede ritratti davanti al quadro con l’immagine della duchessa Meghan Markle moglie del principe Herry , la prima afro-americana ad entrare nella famiglia reale inglese. Un particolare importante è di sicuro il look di Jared Leto.

Ecco di seguito l’elenco dei vincitori:

Migliore artista solista britannica femminile: Jorja Smith
Migliore artista solista britannico maschile: George Ezra
Miglior gruppo internazionale: The Carters (cioè Beyoncé e Jay-Z)
Miglior singolo britannico: “One kiss” di Calvin Harris e Dua Lipa
Miglior gruppo britannico: 1975
Migliore artista solista maschile internazionale: Drake
Migliore artista solista femminile internazionale: Ariana Grande
Miglior rivelazione britannica: Tom Walker
Successo globale: Ed Sheeran
Album britannico dell’anno: The 1975 – A Brief History of Online Relationships
Miglior video britannico dell’anno: Little Mix e a Nick Minaj per “Woman like me”
Premio della critica: Sam Fenders
Premio alla carriera: Pink

Alex Molla DJ

 

Related Posts

Celine Dion “Courage”
Mika il nuovo singolo “Tomorrow”, album e Tour Mondiale
Tommaso Paradiso lascia la band “Thegiornalisti”