fbpx
martedì, Luglio 7, 2020

Guerrilla Flower, a Bruxelles i monumenti sotto l’assalto dei fiori

Reading Time: < 1 minute

In Belgio atti di Guerrilla Flower, decorare senza danneggiare, i monumenti della città con i fiori.

Si chiama Guerrilla Flower e in italiano prende il nome di “giardinaggio d’assalto“. È diventato famosa in Belgio l’idea di Geoffroy Mottart. Fiorista di Bruxelles che ha iniziato a decorare i monumenti della città con barbe e corone di fiori. L’idea dei guerrilla gardeners di tutto il mondo è quella di ripristinare un legame più esplicito con la Natura nel grigiore delle città. È un arte irriverente che non compromette il patrimonio urbano e storico.

Guerrilla Flower Guerrilla Flower

Geoffrey Mottart ha realizzato eccentriche corone, parrucche e barbe impiegando diverse specie floreali. Le ha poi usate per una serie di interventi urbani temporanei che ha chiamato Fleurissements. Rimossi in seguito dalle autorità, le opere del fiorista d’assalto continuano a essere visibili su Instagram. In attesa del prossimo assalto.

Guerrilla Flower

Related Posts

Milano: riapre la straordinaria mostra dedicata a Georges De La Tour
Georges de La Tour al Palazzo Reale di Milano
Il concetto di mascolinità in mostra a Londra: Masculinities: Liberation through Photography