fbpx
giovedì, Ottobre 17, 2019

Grindr fa un passo avanti nella lotta all’HIV

Grindr fa un passo avanti nella lotta all’HIV

L’App di appuntamenti Grindr fa un ulteriore passo avanti nella lotta all’HIV: con il nuovo aggiornamento invierà agli user che scelgono di partecipare al servizio un promemoria a cadenza mensile per consigliando i checkup di salute sessuale indirizzandoli al sito di testal più vicino.

Parlando con il New York Times Jack Harrison-Quintana, il direttore per l’uguaglianza di Grindr ha spiegato che la società sta lavorando per “ridurre la trasmissione di HIV e migliorare la vita di chi ha contratto il visrus”.

Grindr, che ha 3,3 milioni di utenti giornalieri in tutto il mondo e collabora con esperti medici che definiscono la decisione “eccellente” in quanto “demedicalizza” i test e “destigmatizza ” il virus.

Scarica QMagazine sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Related Posts

EMMA “Fortuna” è il titolo del nuovo album di inediti
Ed Sheeran ed il nuovo divertente video “South of the Border”
Becky G il suo primo album “Mala Santa”