fbpx
mercoledì, Luglio 24, 2019

Grand Hotel: intrighi e fisici da copertina per la serie tv della tua estate

In onda in America dallo scorso 13 Giugno e in Italia, su Sky dall’8 Luglio, Grand Hotel è la serie tv che infiammerà la tua estate. È fresca, è accattivante e ha quel pizzico di mistero che non guasta di certo l’appetito. Prodotta da Eva Longoria, l’ex Casalinga Disperata del piccolo schermo e ispirata a all’omonima serie spagnola, Grand Hotel debutta nel nostro paese sotto il più roseo degli auspici, regalando al pubblico un prodotto di stile che intrattiene con piacere.

Ambientata nell’assolata Los Angeles, al centro della vicenda ci sono le storie della famiglia Mendoza. Loro sono i proprietari del Riviera Grand Hotel, uno fra gli alberghi di lusso più celebri della città. Al suo interno si intrecciano storie di amori, segreti e algidi misteri. Dopo un uragano la giovane Sky scompare in circostanze misteriose e il fratello, fingendosi un cameriere, cerca di far luce sulla questione.

Intanto Alicia e Javi, i figli di Santiago, fanno ritorno in città sconvolgendo l’apparente quiete familiare, mettendo in serio pericolo i rapporti che il genitore ha con la mia messicana. Sotto il sole di una Los Angeles modaiola e iper-fashion, si sviluppano trame d’affari, amori perversi e al limite dell’assurdo, vendette, colpi bassi, e loschi inganni. Al Riviera Grand Hotel niente è come sembra, nessuno è al sicuro, tutti sono sedotti dal frusciante potere dei soldi e della notorietà.

Mixando tutte le caratteristiche peculiari di una soap-opera vecchio stile, la serie che è in onda da qualche giorno qui in Italia, propone un intrattenimento a buon mercato, emozioni semplici e fruibili a tutti, soprattutto propone una storia schietta e sincera che gioca con sagacità con il dualismo amore e mistero, senza scendere a compromessi. Una serie convenzionale e in odore di già visto, ma proprio in quelle battute così pungenti, in quei fisici da copertina e in quei colpi di scena così telefonati, Grand Hotel trova la sua forza e si impone come una di quelle serie estive da non perdere. E poi c’è il glamour, ci sono le musiche coinvolgenti, le luci e i colori di una città che non dorme mai. Non resterà sicuramente negli annales ma in un periodo di magra, Grand Hotel è la serie che potrò rinfrescare la tua estate.

 

 

Scarica la nuova uscita di QMagazine primavera estate 2019

https://pocketmags.com/it/qmagazine

 

Related Posts

stranger things
Stranger Things è la serie tv di Netflix che convince grazie al suo effetto “anni ‘80”
Big Little Lies
Big Little Lies, la serie tv “all star” da non perdere che infiammerà la tua estate.
Le tre serie tv arcobaleno da vedere durante questa lunga estate caldissima

Leave a Reply