fbpx
domenica, Agosto 25, 2019

#GoditiIlPianeta | La campagna per una pornografia sostenibile di NEG

NEG, la community italiana per la condivisione di contenuti LGBTQ+, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento digitale. Questo perché la popolazione è poco informata riguardo le emissioni di CO2 causate da internet, di cui siamo responsabili con le nostre apparentemente innocue azioni quotidiane, come guardare video online.

I video online, per essere conservati in memoria sui server, elaborati e riprodotti sui nostri dispositivi, generano un consumo non indifferente di risorse a livello globale.

Così, NEG sceglie di focalizzare la propria campagna sulla visione dei video porno che, oltre a rappresentare il 27% di tutti i video guardati sul web, rappresentano più del 4% di tutte le emissioni planetarie di CO2. Infatti, secondo un recente studio del gruppo The Shift Project, il mondo del porno emette circa 100 milioni di tonnellate di CO2, valore che supera le emissioni di 121 Paesi messi assieme.

#GoditiIlPianeta è l’hashtag scelto da NEG per simboleggiare la campagna che viene accompagnata da tre cartoline e altrettanti slogan rivolti al mondo della pornografia in rete:

  • “Salva il pianeta, masturba un amico”
  • “Usa la fantasia, combatti il surriscaldamento globale”
  • “Proteggi l’ambiente, trovati uno scopamico”

Quella di NEG vuole essere una provocazione, uno stimolo per informarsi e riflettere sull’attuale problematica delle emissioni di CO2 diventata oggi un punto cruciale per il nostro pianeta.

Per maggiori informazioni sulla campagna visita il sito: https://www.nonegrindr.it/goditiilpianeta/

Related Posts

Michael Hoffman
Michael Hoffman è tornato…con un video del tutto particolare
Antonio Da Silva: indagine sulla sessualità maschile
Il porno a Roma: Hacker Porn Film Festival