fbpx
lunedì, Dicembre 9, 2019

Finlandia | La meta LGBTQ per il tuo Natale

La Finlandia è una destinazione gay friendly ormai ben consolidata. Il paese ha una storia lunga alla spalle che parte nel 1971 con la legalizzazione della sessualità gay e lesbica. Nel 1999 vengono instituite le leggi antidiscriminatorie nei confronti della comunità LGBTQ+, in particolare sul posto di lavoro e nella fornitura di beni e servizi; dal 2005 vengono estese a tutte le aree. Ad oggi il matrimonio tra persone dello stesso sesso (dal 2017), le unioni civili (dal 2002), l’adozione (dal 2017) e la fecondazione in vitro (dal 2006) sono legali a tutti gli effetti per le coppie gay. Invece non sono ancora in vigore la genitorialità automatica per i coniugi dopo la nascita e la maternità surrogata. Per quanto riguarda i transessuali, dal 2002, è permesso il cambio del sesso anche se, purtroppo, è richiesta la sterilizzazione.

In Finlandia, i viaggiatori LGBTQ+ sono liberi di godersi la propria sessualità nella più completa sicurezza possibile. Il paese è una meta gay friendly molto ambita grazie alle sue attrazioni che vanno dalla tipica città metropolitana alla natura incontaminata.

La capitale, Helsinki, è sicuramente uno stop over obbligatorio per i turisti gay di passaggio per la Finlandia. La città è una metropoli all’avanguardia che offre un panorama gay friendly ampissimo: hotel, locali, saune, ristoranti, festival ed eventi. Helsinki è inoltre famosa per il design, l’architettura e le nuove tecnologie.

Helsinki

Anche Turku, la vecchia capitale della Finlandia, merita di essere visitata. Situata lungo l’arcipelago più grande del mondo, è una tipica città nordica che di anno in anno sta diventando sempre più dinamica. Ospita una bellissima fortezza medioevale ed è molto famosa per il suo Pride.

Turku

La Finlandia è la regione dei laghi, ha meravigliosi parchi, una natura incredibile e dista pochissimo dalla Lapponia. Insomma, una nazione, in termini turistici, praticamente completa. Una curiosità: in tutta il paese è possibile acquistare francobolli a tematica gay con rappresentazioni omosessuali.

Organizza il tuo viaggio gay friendly con Quiily Tour Operator. Cosa aspetti??

 

 

 

Related Posts

THAI FOOD, SO GOOD!
Il famoso street food della Palermo gay friendly
Svezia e Nigeria | La meta più sicura e la più pericolosa per i turisti LGBTQ+

Leave a Reply