fbpx
sabato, Ottobre 19, 2019

“Finalmente ricomincio a vivere”: ecco il romanzo LGBT di Vincenzo Gammone

Più volte ci siamo soffermati sul panorama letterario di oggi, più volte abbiamo appurato che la narrativa LGBT sta riscuotendo un grande successo anche qui in Italia. Molti sono i romanzi che evidenziano le storie di vita vissute della comunità omosessuale. Questa volta vogliamo soffermarci nel presentare il romanzo di Vincenzo Gammone, giovane artista partenopeo, che di recente ha pubblicato “Finalmente comincio a vivere” edito da Apollo Edizioni.

Una storia fortemente voluta dell’autore stesso, che ha l’intenzione di trasmettere un messaggio positivo a chiunque si possa trovare ad affrontare ostacoli che sembrano insormontabili. Perché la forza di volontà e i legami costruiti, sono la chiave di svolta per tornare a vivere. Il protagonista di “Finalmente ricomincio a vivere” è Gary, ragazzo londinese, omosessuale, studente universitario iscritto alla facoltà di architettura, con la passione per la danza e un grande sogno nel cassetto: quello di far parte di una delle compagnie più importanti d’Inghilterra.

Finalmente ricomincio a vivere

La sua vita scorreva tranquilla come su un binario di un treno fra lo studio, gli allenamenti di danza, gli amici, l’amore ricambiato con un suo coetaneo e l’affettuosa protezione dei genitori. La vita all’improvviso gli presenta un conto abbastanza salato. Durante un provino per un musical importante scopre di avere il cancro. Come in un deragliamento si infrangono così tutti i suoi sogni e le sue certezze. Crescono in lui le angosce e le paure, si allontana così il sogno di danzare in un grande spettacolo; lo spettro delle sofferenze e dei cambiamenti fisici lo sconvolgono insieme all’ involontario dolore che arrecherà ai suoi genitori e, inoltre, si vedrà abbandonato dall’amore della sua vita. Uscirà da questa situazione aiutato: degli affetti che lo circondano e dalla volontà stimolata dall’incontro di un giovane uomo, che innamoratosi di lui, è disposto a mettere in gioco tutta la sua vita.

Classe 1991, Vincenzo  Gammone nasce a Napoli e ha una grande passione per la danza. Si diploma all’Accademia Agorà Arte. Partecipa come danzatore a numerosi spettacoli teatrali. La passione per la letteratura lo induce a scrivere “Questo…Sono io!” romanzo autobiografico che affronta lo scottante tema dell’omosessualità nel contesto della società moderna, edito Apollo edizioni. Nel 2018 vince ben tre premi letterari pubblicati da Historica edizioni: Racconti Campani, Racconti Fantasy e Racconti Horror.Nel settembre 2018 scrive il suo secondo romanzo “Mia, il risveglio delle anime” di genere fantasy, edito da  CTL Editori Livorno.

Related Posts

Il mio Surfista
Viaggio nei sentimenti LGBT con “Il Mio Surfista”, racconto breve di Carlo Lanna
Libri LGBT
I tre libri LGBT da leggere in autunno
Cercami - libro
Ecco quando uscirà in Italia il sequel di “Chiamami col tuo nome”

Leave a Reply