fbpx
venerdì, Dicembre 4, 2020

Eolie in barca a vela per una vacanza LGBTQ+ friendly

Reading Time: 2 minutes

Conosciute anche come le “sette sorelle”, le Isole Eolie sono un vero e proprio paradiso terrestre del nostro Bel Paese. Un paradiso assolutamente friendly dove potrete mostravi così come siete. Nel 2000 sono state nominate Patrimonio dell’umanità UNESCO e conservano una cultura millenaria che deriva dall’influenza dal mondo arabo, greco e spagnolo.

Partire alla scoperta delle sette sorelle non è quindi sinonimo solo di mare e spiagge, significa immergersi in storia, cultura e tradizione… anche culinaria!

Visitarle in barca a vela è sicuramente uno dei modi più piacevoli per scorgere, insieme ad uno skipper esperto, gli scorci più nascosti.

A Lipari, l’isola più grande dell’arcipelago inizierà il vostro viaggio LGBTQ+ friendly fra le sette isole vulcaniche con paesaggi e caratteristiche diverse l’una dall’altra. A Lipari è obbligo perdersi fra le sue meravigliose strette viuzze e visitare il Museo Archeologico che racconta la storia dell’isola. Da Lipari vi dirigerete verso Panarea, la più elegante fra le isole. Qui visiterete sicuramente Cala Junco, una riserva naturale che vi lascerà a bocca aperta per la sua bellezza.

A Basiluzzo, dove non sarà possibile sbarcare in quanto riserva naturale integrata, potrete dedicarvi a piacevoli momenti di relax in mare fra acque cristalline e pulitissime. Salperete poi alla volta di Stromboli, sede del vulcano più attivo d’Europa, dove potrete visitare la tipica città eolica di San Vincenzo o ammirare dall’Osservatorio della Marina Militare di Punta Labronzo le frequenti eruzioni che caratterizzano l’isola.

Un’altra giornata va dedicata a Salina, la seconda isola più grande dopo Lipari. Qui scoprirete la Baia di Pollara, la spiaggia più bella dell’isola, e i luoghi limitrofi dove sono state girate alcune delle scene del celebre film di Massimo Troisi, “Il postino”.

Infine, l’isola di Filicudi e di Vulcano. Filicudi è una delle più piccole e caratteristiche fra le sette, qui le tappe obbligatorie sono la Grotta del Bue, lo Scoglio della Fortuna e il Faraglione di Canna. A Vulcano visiterete la Grotta del Cavallo e le piscine di Venere.

Durante la notte, sulle isole potrete trovare molto divertimento fra aperitivi, cene e locali.

Se state considerando di partire per un viaggio indimenticabile in barca a vela nelle Eolie, Quiiky tour operator offre un gay tour di 9 giorni ad hoc.

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2CQzZAv

Related Posts

Ti manca viaggiare? Rivivi la tua meta gay friendly preferita cucinando i suoi piatti tipici
Tour gay sulle tracce del film “Chiamami con il tuo nome”
3 spiagge LGBTQ+ friendly per la tua vacanza in Sicilia