fbpx
giovedì, Dicembre 12, 2019

È morto all’età di 85 anni Karl Lagerfeld

L’imperatore della moda Karl Lagerfeld è morto

“Quello che Andy Warhol era per l’arte lui lo era per la moda. È insostituibile. È l’unica persona che poteva rendere il bianco e nero pieno di colore. Gli sarò eternamente grata” (Claudia Schiffer, suo braccio destro da 30 anni)

Karl Lagerfeld è stato un eclettico visionario, unico designer al mondo a lavorare in contemporanea per tre diverse griffe: Fendi, Chanel e Karl Lagerfeld, il suo brand. Nato ad Amburgo nel 1933, Lagerfeld si trasferì a Parigi con la madre dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. “L’imperatore” della moda si è spento oggi a Parigi all’età di 85 anni. 

“Disegno come respiro. Non chiedi di respirare, accade e basta. E se non riuscissi a respirare, sarei nei guai” (Karl Lagerfeld)

Dotato di uno charme inconfondibile, di una eleganza perfetta, Karl portava sempre grandi occhiali da sole neri, i capelli bianchissimi raccolti in una settecentesca coda di cavallo, camicia bianca immacolata dal collo molto alto, sigillata da una cravatta gioiello, e completo rigorosamente nero.

Silvia Venturini Fendi, Direttore Creativo di Fendi lo ricorda così: “Sono profondamente addolorata perché oggi abbiamo perso un uomo unico e un designer senza uguali, che ha dato così tanto a Fendi e a me stessa. Ero solo una bambina quando ho visto Karl per la prima volta. Il nostro rapporto era molto speciale, fondato su un profondo e genuino affetto. Tra noi c’era un grande apprezzamento reciproco ed un rispetto infinito. Karl Lagerfeld è stato il mio mentore e punto di riferimento. Bastava uno sguardo per comprendersi l’un l’altro. Per me e per Fendi, il genio creativo di Karl Lagerfeld è stato e sarà sempre la luce guida che ha plasmato il DNA della Maison. Mi mancherà moltissimo e porterò sempre con me i ricordi dei giorni passati insieme”.

La sua eredità andrà a Choupette, l’adorata gatta bianca che lui aveva designato come erede.

Il lusso è la libertà di spirito, l’indipendenza, in breve il politicamente scorretto” (Karl Lagerfeld)

Sete appassionati di viaggi e non sapete ancora quale saranno le prossime tendenze del 2019? Acquistate la rivista e preparatevi a vivere anche ad alta quota le ultimissime tendenze del mondo LGBTQ.

Ecco dove puoi leggere il numero!

Leggi il nuovo QMagazine dedicato alla città più libera e colorata del mondo!

Clicca culla COVER per ordinare il tuo numero di QMagazine!