fbpx
giovedì, Luglio 18, 2019

David Hockney, l’artista omosessuale più pagato al mondo

David Hockney, è l’artista dichiaratamente omosessuale più pagato al mondo

Si tratta della cifra più alta mai raggiunta per un’opera di un artista vivente

David Hockney, 81 anni, nato a Bradford, dichiaratamente omosessuale, è stato uno dei principali esponenti della Pop Art anglosassone.

Dall’inizio degli anni 60, considerato ad oggi uno dei principali artisti figurativi del mondo. 

L’artista David Hockney, non ha mai nascosto la sua omosessualità. 

Nel 1966, mentre insegnava all’UCLA (University of California di Los Angeles) incontrò Peter Schlesinger, uno studente d’arte che posava per ritratti e disegni, e intrattenne con lui una lunga relazione amorosa.

David Hockney, nella sua ritrattistica ha più volte esplorato la natura dell’amore omosessuale, possiamo citare alcuni dipinti come:  “We Two Boys Together Clinging”(1961), che prende il nome da una poesia di Walt Whitman, ha come oggetto l’amore per gli uomini.

Nel 1963, nel quadro “Domestic Scene, Los Angeles” ritrasse insieme due uomini mentre uno lava la schiena dell’altro.

David Hockney, artista pop – gay, nelle sue opere ama spesso raffigurare piscine con diversi nuotatori nudi.  

Ma il quadro che si giudica ben 90 milioni di dollari è il “Portrait of an Artist (Pool with two figures)”.

“Portrait of an Artist (Pool with two figures)”è il quadro dell’artista David Hockney che è stato battuto all’asta da Christie’s a New York per ben 90,3 milioni di dollari. Si tratta della cifra più alta mai raggiunta per un’opera di un artista vivente.

L’opera di Hockney, raffigura un uomo vestito bordo piscina che osserva un altro uomo che nuota verso di lui con alle spalle un paesaggio che ricorda il Sud della Francia

Il primo uomo rappresentato è Peter Schlesinger, l’ex compagno dell’artista e suo ex studente alla University of California di Los Angeles.

La tela è stata dipinta per una mostra nel 1972 a New York, quando la storia d’amore tra maestro Hockney e allievo Schlesinger era finita.

L’uomo che nuota che viene rappresentato nel dipinto potrebbe essere il nuovo amante.

David Hockney, recentemente ha utilizzato recentemente come modello, il nuotatore Tom Daley raffigurandolo nel quadro completamente nudo.

Qui la foto di Tom Daley con il quadro di Hockney dietro alle sue spalle:  

 

Related Posts

Pride Milano: Oggi il primo carro dei Migranti omosessuali
Accademia: il nuovo romanzo LGBTQ+ di Deo
Ragazzi al gusto di frutta: libidineeeeee!