fbpx
mercoledì, 1 Aprile, 2020

Cromatica Festival 2020: a Milano il Festival Nazionale dei cori LGBT+ italiani

Reading Time: 2 minutes
Dall’8 al 10 maggio 2020 i cori LGBT+ di tutta Italia offriranno alla città spettacoli e concerti.

Cromatica è un’Associazione no profit che riunisce i cori arcobaleno di tutta l’Italia. L’associazione lavora in un contesto musicale laico e inclusivo per favorire la promozione dei diritti umani, il contrasto all’omofobia, alla transfobia, al sessismo, al razzismo e a tutte le discriminazioni. Dal 2015 Cromatica promuove il Festival Nazionale dei Cori LGBT+ come un momento di condivisione tra le diverse realtà corali italiane e il territorio ospitante.

«Con Cromatica Festival 2020 vogliamo partire dal successo della scorsa edizione e puntare a dare una visibilità anche internazionale alla coralità LGBT+ del nostro PaeseI cori arcobaleno italiani si stanno preparando, infatti, ad accogliere il prossimo Various Voices, il festival europeo dei cori LGBT+, che nel 2022 sarà ospitato per la prima volta in Italia. La comunità di Cromatica porterà a Milano una lotta corale per rivendicare e sostenere attraverso la musica i diritti e la cultura della comunità LGBT+»

Riccardo Strappaghetti – presidente dell’associazione Cromatica 

Milano ospiterà il Cromatica Festival per la seconda volta e sarà il coro della città ospitante di Milano, Checcoro, a coordinare l’organizzazione dell’evento, che sarà caratterizzato, come da tradizione, da numerosi eventi diffusi per la città.

«Siamo molto felici di ospitare per la seconda volta il Festival Nazionale dei cori arcobaleno a Milano, un appuntamento che è cresciuto negli anni e sta diventando un’occasione sempre più ricca di incontro e confronto non solo con le tante realtà corali italiane ma anche con le città ospitanti. Realizzeremo un programma particolarmente aperto alla città, dove stiamo già riscontrando interesse e collaborazione, e siamo certi che la musica si confermerà un formadibile mezzo di comunicazione tra le persone, capace di creare armonia e abbattere le barriere»

Alessandra Palmisano – Presidente di Checcoro 

Il claim scelto per l’edizione 2020 del festival è Sing Out Loud, fortemente evocativo, capace di sintetizzare la mission del festival e dei cori partecipanti, ossia cantare ad alta voce, far uscire fuori con forza la propria identità, non nascondere, ma condividere ciò che si è.

Oltre al Cromatical Festival, Milano ospiterà un altro grande evento: la 37° Convention Globale IGLTA sul turismo gay e lesbian (6-9 maggio 2020), un evento che riunirà gli operatori del turismo LGBTQ+ provenienti da tutto il mondo.

Maggiori informazioni e ulteriori dettagli saranno pubblicati sul sito www.cromaticafestival.it.

Related Posts

Oggi Domenica 29 Marzo 2020 dalle 15 alle 17 in Italia “Queerantin + Chill” i DJ Set Mondiali contro il “Covid-19” Live su FB ed Instagram con Alex Molla DJ
Dolcenera il nuovo singolo
Mark Blum è morto a 69 anni, il ricordo di Madonna e Rosanna Arquette