fbpx
sabato, Ottobre 19, 2019

Claudio Baglioni. Non chiamatelo concerto.

Si è conclusa ieri, con un tutto esaurito, la tappa romana del tour di Claudio Baglioni che era stata rimandata sabato scorso a causa di una laringite del cantante.

Confermato ancora una volta l’affetto del pubblico romano al cantante che festeggia gli oltre cinquant’anni di carriera ripercorrendo tutto il repertorio di successi passati e presenti con uno spettacolo in perfetto stile teatrale.

Ballerini, acrobati, giocolieri e performer a colorare il palco del Palazzetto dello Sport dell’EUR. Baglioni, i cui concerti sono sempre stati un mix di canzoni e spettacolo, sembra essersi cimentato in un concerto stile “sanremese”.

Un pubblico misto, giovani e meno giovani, ragazzi che accompagnavano il proprio padre o la propria madre con cui condividono la passione per il cantautore romano.

Tre ore di spettacolo ininterrotto con canzoni come “Tu Come Stai”, “Quella Tua Maglietta Fina”, “Tutti Qui” e “La Vita è Adesso” che ha incassato più applausi di tutte.

Il tour prosegue ora con altra date a partire dalla città di Treviso.

Related Posts

Nek, il ritorno live in grande stile.
Giorgia Sanremo 2018
Sanremo 2018, anche Giorgia sarà tra gli ospiti al Festival