fbpx
lunedì, Ottobre 14, 2019

Cirinnà: ora legge contro l’omofobia

Monica Cirinnà: possibile approvare una legge contro l’omofobia?

Monica Cirinnà parlando del probabile ma non ovvio futuro governo giallo-rosso, ha svelato il suo obbiettivo: fare approvare una legge contro l’omotransfobia. Infatti negli ultimi mesi di governo sono stati presentati ben due disegni di legge su questo tema: il primo firmato dalla senatrice pentastellata Alessandra Maiorino, l’altro invece della stessa Cirinnà. A detta di quest’ultima le due leggi sono “largamente sovrapponibili”. L’obbiettivo potrebbe essere quello di inserire tra i “delitti contro l’uguaglianza” anche i crimini riguardanti l’omofobia e la transfobia, che andrà quindi a modificare il Codice Penale. Tra i propositi della Cirinnà ci sono le adozioni per le coppie LGBT, il matrimonio egualitario e la legalizzazione delle droghe leggere. 

Dopo diversi anni dall’unica legge a favore della comunità LGBTQI mai approvata nel nostro paese e dopo decenni di lotte nelle piazze da parte del movimento più colorato al mondo, i prossimi mesi ci porteranno una legge che tutela noi tutti? Cosa ne pensate?

Scarica la nuova uscita di QMagazine primavera estate 2019

https://pocketmags.com/it/qmagazine