fbpx
domenica, Dicembre 8, 2019

Scaramantici o Superstiziosi? Ecco tutti i cibi portafortuna!

Pronti a cavalcare la cresta della fortuna?

Fatevi tentare da questi cibi portafortuna per capodanno e iniziate a sognare il vostro prossimo anno fortunato! Semmai in viaggio verso qualche nuova e non solo meta gay-friendly da visitare non più da soli, ma in compagnia della vostra dolce metà. Che aspettate? Il 2019 sta per iniziare.

cibi portafortuna

Ecco i cinque cibi portafortuna da acquistare e mangiare per l’ultima notte dell’anno (semmai con un buon bicchiere di vino locale!)

1 Secondo i viaggiatori LGBT+ di Napoli le lenticchie non possono assolutamente mancare sulla tavole del cenone per Capodanno e sapete perché? Secondo l’antica tradizione portano fortuna e soprattutto denari nel nuovo anno che sta per entrare. L’unico segreto è mangiarne in grosse quantità così da assicurarsi un anno pieno di ricchezze alla Material Girl…!

2 Beh, se volete aggiungere un pò di coccole per l’ultima notte dell’anno, il melograno farà al caso vostro. Simbolo di fertilità, ricchezza e di buon auspicio per l’amore. Non è difficile indovinare il perché! Nell’antica mitologia greca e romana era il frutto preferito da Venere e Giunone. Un cibo da considerare una vera e propria prelibatezza, anche a Capodanno.

3 A quanto pare i Noodles a Capodanno sono un’istituzione! Uno dei piatti asiatici più comuni, sulle tavole degli italiani diventa uno dei cibi portafortuna da assaggiare in compagnia di amici e parenti per l’ultima notte dell’anno. Simbolo di longevità, ma attenzione a non romperli, e cucinati saltati semmai accompagnati con una buona dose di spaghetti fatti in casa dalla nostra e vostra mamma per amica!

4 Si dice che dal Maiale non si butta mai nulla, e siete scaramantici è uno di quei piatti che non potrà mancare sulle vostre tavole, perché simboleggia il progresso, fortuna e coraggio. In Austria come anche in Portogallo e in Sardegna viene preparato in tutte le salse, dalla brace o a forma di cotechino o addirittura con pomodori e verdure verdi.

5 Come vuole la migliore tradizione ancora oggi a Napoli, come nel resto d’Italia, sulla tavola per il Capodanno il protagonista indiscusso per tutti è il Peperoncino. Il cornetto rosso più famoso al mondo, importato dal Sud America viene anche appeso nelle case, solitamente all’ingresso, attaccato alla porta principale d’entrata. Sappiate che si tratta di un cibo potentissimo e contro le invidie, i malocchi e i guai. Quindi è un vero e proprio must have…!

Probabilmente avete già deciso dove passare il Natale 2018 e il Capodanno 2019, tuttavia se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di andare in viaggio a Toronto!

Semplicemente perché è una città MAGICA!

Leggi il nuovo QMagazine dedicato alla città più libera e colorata del mondo!

Clicca culla COVER per ordinare il tuo numero di QMagazine!

 

 

 

Related Posts

Taylor Swift ed suo singolo natalizio “Christmas Tree Farm”
“Romance” il nuovo album di Camila Cabello
Liam Payne “LP1” il suo album di debutto