fbpx
martedì, 26 Maggio, 2020

Bermuda Pride | gli organizzatori fanno una donazione per sostenere i dipendenti del settore alberghiero in difficoltà

Reading Time: 2 minutes

Le Bermuda sono un arcipelago LGBTQ+ friendly dove i diritti in materia si sono sviluppati recentemente. L’omosessualità è legale dal 1994. Nel 2013 sono state introdotte leggi antidiscriminatorie sul posto di lavoro, nel godimento di beni e servizi e in tutte le altre aree. Dal 2015 è possibile adottare per le coppie dello stesso sesso e dal 2016 queste ultime vengono riconosciute legalmente. Nel 2018 sono stati introdotti i matrimoni LGBT e nel 2019, in occasione dei moti di Stonewall, si è tenuto il primo gay Pride della storia dell’arcipelago.

Quest’anno il Bermuda Pride dovrebbe tenersi ad agosto, ma vista la situazione di emergenza sanitaria attuale, la questione è ancora incerta. Per questo motivo, gli organizzatori del gay Pride hanno deciso di donare £ 5.000 per aiutare i lavoratori a corto di liquidità dopo essere stati licenziati dal settore alberghiero. La loro mossa ha così scatenato una serie di donazioni da parte di altri gruppi, portando la cifra totale a $ 22.600.

Un rappresentante del Bermuda Pride ha dichiarato che: “C’è stato un livello di supporto stravolgente l’anno scorso da parte della BHA (Bermuda Hotel Association) e dei lavoratori dell’ospitalità della Bermuda, per questo motivo abbiamo voluto onorare il loro sostegno facendo qualcosa in cambio. È improbabile che nel 2020 avremo un evento come quello dello scorso anno, quindi, con la benedizione e il supporti dei nostri sponsor, abbiamo lavorato con il BHA per fornire supporto finanziario al personale alberghiero che potrebbe essere in difficoltà a causa del licenziamento. Dato che non avremo molti dei costi generali associati a un grande raduno per il Bermuda Pride del 2020, possiamo usare alcune delle nostre risorse per rendere un po’ più facile la vita di altre persone”.

Così il denaro raccolto verrà destinato all’acquisto di buoni spesa da distribuire ai dipendenti degli hotel.

 

Credits: Photo acquistata da Adobe Stock

Related Posts

Milano Pride 2020: un ALTRO PRIDE nella forma ma non nella sostanza
Il Montreal Pride Festival si terrà con una settimana di festeggiamenti a distanza
Vuoi diventare un vero DJ? Seguimi!