fbpx
sabato, Ottobre 24, 2020

Belgio: la prima vicepremier transgender d’Europa promette di combattere la transfobia

Reading Time: < 1 minute

Petra De Sutter, la nuova vicepresidente del Belgio, ha giurato di impegnarsi a combattere la transfobia.

Infatti, la scorsa settimana, De Sutter è stata nominata uno dei sette vice primi ministri belgi con la formazione del nuovo governo di coalizione guidato da Alexander De Croo. Così, dopo aver prestato giuramento ed essere diventata la prima vicepresidente transgender d’Europa, ha twittato: “Sono orgogliosa che in Belgio e nella maggior parte d’Europa la tua identità di genere non ti definisca come persona e non si un problema. Spero che la mia nomina a ministro e vicepresidente possa scatenare un dibattito nei paesi in cui non è ancora così. #fighttransphobia”.

 

De Sutter afferma di non essere preoccupata per quanto riguarda gli attacchi personali. Infatti, ha dichiarato ai media locali: “Sono entrata in politica nel 2014 ed ero già sotto attacco. Ho la pelle di un elefante, non ho paura degli attacchi”.

Related Posts

Stati Uniti | Corte d’Appello difende uno studente transgender discriminato ingiustamente
India: discriminazione e stigma sono le priorità del Consiglio Nazionale per le persone transgender
Inghilterra: le persone trans hanno il doppio delle probabilità di subire un crimine