fbpx
mercoledì, Novembre 20, 2019

Attacco omofobo da parte di Casapound e Forza Nuova

Casapound e Forza Nuova: “PINK MERDA”

Sembrerebbe che durate la notte tra il 22 e il 23 dicembre alcuni esponenti di Forza Nuova e Casapound abbiano aggredito la popolazione LGBT con una scritta omofoba davanti all’università della città.  Accompagnata da una croce celtica, la frase scritta sul muro è “Pink Merda”. Questo atto vandalico si è consumato nell’ambito dei festeggiamenti relativi all’anniversario dell’apertura delle sedi di Casapound e Forza Nuova, nel celebre quartiere Veronetta della città veneta.

Questo il commento del Circolo Pink pubblicato sul profilo Facebook.

A qualcuno a Veronetta non piacciono i pompelmi rosa. Che sia questo il significato dell’ennesima scritta comparsa sul muro di fronte all’Università di Verona? O la possiamo ricollegare alla presenza dell’associazione LGBT Circolo Pink nel quartiere? Propendiamo per questa seconda ipotesi naturalmente, anche se riteniamo plausibile che i pompelmi rosa non piacciano a tutte e tutti i residenti e frequentatori. Non è la prima volta che il Circolo Pink è oggetto di messaggi velatamente minatori. La scorsa primavera Blocco Studentesco era passato dalla sede ed aveva incollato i suoi adesivi sulla porta, e poi anche l’avv. Bussinello (CasaPound) in un articolo fece notare che il Circolo Pink è a poche centinaia di metri dalla loro sede. Attenzioni di cui faremmo volentieri a meno, ma non sarà certo una miserabile scritta a spaventarci. Siamo a Veronetta da più di vent’anni e abbiamo intenzione di restarci ancora per molto”. 

Related Posts

Hate Crimes No More: un questionario on-line per censire il fenomeno dell’omotransfobia in Italia
Benji & Fede all’Arena di Verona “Il concerto evento”
Uganda | 16 attivisti LGBTQ+ sottoposti a esami anali forzati