fbpx
domenica, Dicembre 8, 2019

Ariana Grande soffre di un grave stress post-traumatico

Ariana Grande non si è ancora ripresa dall’attentato terroristico avvenuto a Manchester dopo un suo concerto

Ariana Grande soffre di stress post-traumatico dovuto ai fatti di Manchester. Tutti noi ricordiamo l’attentato terroristico avvenuto per opera di un kamikaze che si è fatto esplodere alla Manchester Arena dopo il concerto di Ariana Grande. L’attentato, che è stato rivendicato dallo stato islamico il giorno seguente, ha causa 23 morti e 250 feriti. L’autore è stato Salman Ramadan Abedi, un giovane di 22 anni terzo di quattro figli di una famiglia libica. La star ha dichiarato che da quel giorno non fa altro che pensarci. Ariana Grande in un’intervista ha detto a proposito del suo stress: “È difficile parlarne perché troppe persone hanno subito una perdita così grave e tremenda, però sì, è così. Ho conosciuto quelle famiglie e i miei fan, e anche loro ne stanno soffrendo tantissimo. Il tempo è la miglior cura. Mi sembra come se non dovessi nemmeno parlarne della mia esperienza, come se non avessi niente da dire. Non credo che riuscirò mai a parlare di quella sera senza mettermi a piangere”.

Ariana Grande di recente ha postato una foto sul suo profilo Instagram in cui mostra una piccola ape tatuata dietro l’orecchio. Quell’immagine è un simbolo di Manchester. L’ape compare anche negli ultimi secondi del suo ultimo video, “No tears left to cry”, il primo singolo rilasciato dopo quella notte.

 

 

Related Posts

Madonna ‘Like a Virgin’ festeggia 35 anni rimanendo un disco attuale.
Ariana Grande, Lana Del Rey e Miley Cyrus insieme nel video di “Don’t Call Me Angel”
Ariana Grande e Barbra Streisand lo strepitoso duetto.