fbpx
lunedì, Dicembre 9, 2019

Alla scoperta di Mykonos: l’isola LGBTQ+ dell’Egeo

 

Mykonos è un’isola conosciuta da tutti soprattutto per il suo divertimento ma racchiude in se tantissimi tesori tutti da scoprire. 

Come tutta la Grecia, Mykonos è gay friendly e offre tantissime attrazioni in grado di poter soddisfare anche i bisogni dei più esigenti. In particolare, l’isola offre il suo meglio durante il periodo meno affollato dell’anno (primavera o autunno), dove è possibile ammirare l’autenticità della destinazione stessa grazie ai suoi paesaggi spettacolari. Per chi invece preferisce una vacanza all’insegna del divertimento il periodo estivo è l’ideale per un mix tra notti folli e tramonti mozzafiato.


Le spiagge

Mykonos è ricca di spiagge splendide, per lo più raggiungibili con un motorino. Le spiagge Paradise, Super Paradise e Paraga sono le più popolari dell’isola, con lettini, musica e aperitivi fino a tarda notte tutti i giorni. In particolare, il Super Paradise è la spiaggia preferita dai turisti gay, è aperta al nudismo ed è definita come la “spiaggia più alternativa e anticonformista dell’isola” dove il divertimento fa da padrone assoluto.

Paradise Beach

Agios Sostis è una spiaggia libera, incontaminata, tranquilla che si trova all’interno di una piccola caletta. Anche Agios Sostis è molto amata dai nudisti ed è il luogo perfetto per chi volesse ammirare il sole sorgere. Nelle strettissime vicinanze si trova la taverna Kiki’s, il ristorante ideale per gustare le specialità della cucina greca in un atmosfera rilassante. Kalafatis è, invece, la spiaggia amata dai surfisti grazie ai venti provenienti da sud.

Little Venice

Little Venice è il quartiere più famoso del capoluogo Chora. Caratterizzato dalla disposizione delle case che lo compongono che danno direttamente sul mare, è il luogo ideale per godersi l’architettura e per addentrarsi nei vicoletti tipici. Lungo le strade si trovano tantissimi ristoranti, osterie, negozi di souvenir e dell’artigianato locale.

Little Venice

Faro di Armenistis

Oltre ad essere il luogo ideale per godersi uno dei tramonti più belli in assoluto al mondo, è il modo ideale per scappare dalla movida che contraddistingue l’isola. Il faro fu costruito nel 1891 ed il suo meccanismo è stato premiato all’Esposizione Universale di Parigi.

Vita notturna

Tanto da essere rinominata l’Ibiza Greca, Mykonos è destinazione d’eccellenza per la vita notturna. L’isola ospita dj internazionali, feste a tutte le ore del giorno e party selvaggi con spettacoli di drag queen.

I locali più conosciuti sono: il Paradise Club, sulla spiaggia Paradise, il Tropicana Beach Bar, famoso per i suoi lunghissimi aperitivi, il Cavo Paradiso, considerato la discoteca più bella dell’isola, il Super Paradise e lo Scandinavian Bar che si trova proprio nel centro di Mykonos.

 

 

Related Posts

Finlandia | La meta LGBTQ per il tuo Natale
Le 5 mete LGBT per un romantico week-end
THAI FOOD, SO GOOD!