fbpx
giovedì, Ottobre 29, 2020

Alla scoperta dei Musei Vaticani in ottica gay con Quiiky Tour Operator

Reading Time: 2 minutes

Tanti sono i tour offerti per visitare i Musei Vaticani ma solo con Quiiky Tour Operator potrete scoprire la storia gay che si nasconde in tanta meraviglia. In particolare, grazie agli Untold History Tour offerti da Quiiky su misura per comunità LGBTQ+, e non solo, potrete scoprire la vera storia di Michelangelo, il più grande artista del Rinascimento italiano.

© Roberto Chiovitti

Partendo dal maestoso ingresso dei Musei Vaticani, la vostra guida gay friendly vi svelerà, attraverso le loro opere, la vera storia dei famosi personaggi LGBT del passato. Visiterete la Cappella Sistina che racchiude diverse figure gay e lesbiche che richiamano la cultura greco-romana.

Proseguirete verso la volta, dipinta da Michelangelo, artista omosessuale che ebbe una storia d’amore con un giovane poeta. La volta fu dipinta tra il 1508 e il 1512, epoca in cui la Chiesa ha subito diversi scandali sessuali tra cui quello della relazione tra il papa Giulio III e il suo amante Innocenzo del Monte, nominato poi Cardinale dallo stesso papà all’età di 17 anni.

Durante il tour vedrai anche diversi dipinti che raffigurano San Sebastiano, un soldato romano e santo cristiano, ma anche santo patrono degli omosessuali.

Un’altra grande storia d’amore ambientata a Roma è quella fra Adriano, imperatore romano, e Antinoo. Storia finita bruscamente quando Antinoo morì affogato durante un viaggio lungo il Nilo nel 130 d.C. e proprio qui, nei Musei Vaticani, sono conservate sculture a loro dedicate che ci raccontano il loro amore.

Nei sotterranei vaticani, si trova la tomba della Principessa Cristina di Svezia (XII sec), che si convertì al cattolicesimo, ma era chiaramente lesbica. Ebbe una tormentata storia d’amore con la bella giovane cortigiana Ebba Sparre, alla quale scrisse infuocate lettere d’amore. Cristina rifiutò sempre ogni proposta di matrimonio in quanto si diceva “incapace di accettare qualsiasi forma di sottomissione, che un matrimonio con un uomo include sempre”.

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/3iXr7sv

Related Posts

Eros Capitale: il desiderio nelle opere di sei grandi fotografi
Tour gay sulle tracce del film “Chiamami con il tuo nome”
Un tour di Firenze alla scoperta della storia gay del Rinascimento