fbpx
martedì, 7 Aprile, 2020

Abbandonato dalla sua migliore amica 11 anni perché gay

Reading Time: < 1 minute
“La mia famiglia non frequenta persone gay, perciò non ti frequenterò più”, gli ha detto mentre passeggiavano insieme dopo la scuola.

Arriva dall’America l’ennesima notizia a sfondo omofobico; frutto di una diffusa ignoranza e soprattutto di una dottrina che purtroppo forma anche i più piccoli a comportamenti orribili. C.J. è un undicenne come tanti, frequenta la scuola e condivide il suo tempo con gli amici, Allie in particolare, sua migliore amica da nove anni. C.J. non parla del suo orientamento sessuale. É un bambino di 11 anni ma quando ne parla, a volte si definisce gay, altre volte dice sono così; senza etichettarsi come è normale che sia.

C.J. vive in una normale famiglia di periferia, ha la passione per il make-up ed è innamorato dell’attore principale di Wonder. Tutto nella norma insomma, fin quando Allie, la sua migliore amica, gli ha spezzato il cuore: “La mia famiglia non frequenta persone gay, perciò non ti frequenterò più.

Allie ha sempre saputo che lui è un bambino “gender-creative“, che non si conforma alle tradizionali norme di genere, che ama le cose da femmine ed è attratto dai ragazzi carini,  anche se la sua famiglia accetta che la figlia frequenti un bambino gay. ”

Sono andata a lavoro con le lacrime agli occhi, pensando ai genitori di ragazzi arcobaleno che hanno provato questo dolore prima di me. A quelli che lo proveranno dopo di me. Ho pensato ai giovani LGBTQ o non-binari che hanno vissuto, il dolore e il ripudio di C.J. senza poter contare sullo stesso amore incondizionato e sullo stesso supporto a casa.” questa la conclusione della madre di C.J., addolorata dalla cattiveria nei confronti di un bimbo di 11 anni e dal razzismo che purtroppo viene insegnato piuttosto che debellato.

Scarica QMagazine sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Related Posts

Dopo “Amici 19” Javier e Nicolai vivono insieme.
Charli XCX ha annunciato ieri sera il suo nuovo album ‘how i’m feeing now’.
Giulia Molino finalista ad “Amici 19” esce con il suo primo album “VA TUTTO BENE”